Materiali e Strumenti

 

 Bilancio Sociale 

BILANCIOSOCIALE 2019

Tutta la specie la portiamo in noi.
Dentro noi la salviamo.
A quella stretta di un palmo col palmo di qualcuno
a quel semplice atto che ci è interdetto ora –
noi torneremo con una comprensione dilatata.
Saremo qui, più attenti credo.
Più delicata la nostra mano starà dentro il fare della vita.
Adesso lo sappiamo quanto è triste
stare lontani un metro.
 
Mariangela Gualtieri | “Nove marzo duemilaventi”
 
 
 

Note integrative del bilancio di esercizio 2020
Informazioni ex art. 1, comma 125, della legge 4 agosto 2017 n. 124
 
Informativa di cui alla legge 4.8.2017, n. 124, art. 1, co. 125-129:
A riguardo si evidenzia che la società ha ricevuto i seguenti contributi, secondo il principio di cassa.
 
INCASSO
IMPORTO INCASSATO NEL 2020
ENTE PUBBLICO

24/06/2020

3.992,00

VILLA DI SERIO

AREA INFANZIA

25/06/2020

14.613,00

MINISTERO SVILUPPO ECONOMICO

DPI

07/07/2020

7.105,00

PROVINCIA DI BERGAMO

BANDO CONCILIAZIONE

30/07/2020

571,70

CINQUE PER MILLE

5 PER MILLE

05/08/2020

3.600,00

IGRUE

IST.GEN.RAPP.FINAZIATI U.E.

GARANZIA GIOVANI

06/10/2020

607,27

CINQUE PER MILLE

5 PER MILLE

08/10/20

2.065,00

SOCIETA’ SERVIZI VALSERIANA

BANDO LOMBARDIA DEI GIOVANI 2019

12/10/2020

3.073,00

COMUNE DI VILLA D’ALME’

CRE 200

15/10/2020

4.000,00

COMUNE DI VILLA DI SERIO

DPI CRE 2020

16/12/2020

3.000,00

SOCIETA’ SERVIZI VALSERIANA

CAG VILLA DI SERIO

16/12/2020

3.200,00

SOCIETA’ SERVIZI VALSERIANA

SPAZIO COMPITI VILLA DI SERIO

18/12/2020

1.065,00

COMUNE DI VILLA DI SERIO

INFANZIA

 



 Scritti interni 

  • Carta dei Servizi
    La carta dei servizi illustra e introduce le aree di intervento e i servizi della cooperativa, per chi non ci conosce è il modo più semplice cominciare a capire chi siamo. > Leggi e scarica
  • Di Cantiere in Cantiere / 30 anni di imprese educative - 5 incontri per proseguire  (Maggio 2016)
    “Cinque incontri per proseguire” è un testo in divenire, primo tentativo di assemblare in discorso la ricca messe di parole, spunti e suggestioni raccolte in un anno e mezzo di ricerca e di incontri con alcuni compagni di viaggio.
    Un testo provvisorio che ha voluto mantenere fedeltà a questa prima fase, sul quale dovremo ritornare per approfondire, specificare, chiarire, semplificare le posizioni che in esso sono accennate.
    Un testo incompleto ma per noi importante avvio per sistematizzare pensieri e orientamenti per il presente e il futuro.
    “Non è che l’inizio”, diceva uno slogan del maggio francese: ecco, per noi che abbiamo trent’anni vorremmo che fosse la stessa cosa, l’inizio di un nuovo ciclo della nostra impresa educativa e cooperante.

 


 Documenti, Articoli, Tesi di Laurea, Ricerche 

  • “DIRITTO AL RISCHIO IN UNA RETE DI FIDUCIA” di Giuseppe Pinto
    Da sempre, nelle diverse culture, nel cercare di “fare spazio” alle giovani generazioni il mondo adulto ha provato a contrassegnare i percorsi di crescita dei ragazzi e delle ragazze di “rituali di iniziazione”, esperienze rischiose il cui superamento permette di fare accedere alla sfera dei diritti e dei doveri del mondo adulto.

leggi e scarica l'articolo


  • VIAGGI E MIRAGGI. Attraversare le dipendenze per imparare l’autonomia                                                                                                                                   Riflessioni sul senso del fare prevenzione
    di Piero Manfredi e Giuseppe Pinto

leggi e scarica l'articolo


  • Cinzia Bettinaglio
    Il lavoro con le famiglie vulnerabili: dalla riparazione alla formazione
    Tesi di Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche

    Il lavoro con le famiglie, con tutte le famiglie, ma in particolare con quelle in difficoltà nei compiti educativi e di cura, ha bisogno di sguardi nuovi che aprono possibilità e respiro di futuro. Si tratta di ripensare gli interventi senza partire necessariamente dalla carenza genitoriale, ma di orientarli a una prospettiva evolutiva, attraverso la quale anche le famiglie in difficoltà sono viste nelle loro possibilità di cambiamento, nel divenire a cui ognuno è chiamato. I laboratori con i gruppi di famiglie negligenti, sono uno dei “dispositivi” che istituiscono contesti relazionali per permettere ai genitori e ai loro bambini di avere spazio di parola, con altre famiglie e professionisti capaci di offrire ascolto.
    Cinzia Bettinaglio

    Scarica Copertina e Indice - Scarica Tesi